15 Aprile 2019

Parmigiano Reggiano: export da record per il “re dei formaggi”

Parmigiano Reggiano: export da record per il “re dei formaggi”

Il primo mercato è la Francia. In aumento gli investimenti verso gli Emirati Arabi.


Ottimi risultati per il Parmigiano Reggiano. Nel 2018, infatti, il re dei formaggi ha registrato un notevole incremento delle esportazioni. Francia, Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Canada sono i Paesi verso cui il nostro prodotto emigra. Intanto il Consorzio sta investendo verso una nuova area: gli Emirati Arabi, in cui è stata avviata una campagna di comunicazione per raccontare al consumatore quali sono le differenze tra il ‘vero’ Parmigiano Reggiano e il fake Parmesan.

Il Parmigiano Reggiano si conferma il primo prodotto Dop con un giro di affari di 1,4 miliardi alla produzione e 2,4 miliardi di euro al consumo, una quota export che supera il 40%.

E per far crescere la domanda, sia in Italia che all’estero, il Consorzio ha previsto un investimento in comunicazione pari a oltre 24 milioni di euro: 1,5 milioni in più rispetto all’anno precedente.

Per i 2019, inoltre, si prevede un ulteriore incremento, che porterà il numero delle forme a superare quota 3,75 milioni. In crescita sono anche le quotazioni del Parmigiano, passate da 8,60 euro al kg nel 2016 a 10 euro al kg nel 2018.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *