31 Agosto 2016

PARMAYOUNG. IL MONDO BIO DI MARTA E RAMONA

PARMAYOUNG. IL MONDO BIO DI MARTA E RAMONA

La loro è una passione condivisa per il benessere e la cura del corpo e grazie al progetto di un e-commerce tutto dedicato ai prodotti eco-bio, stanno diventando un vero e proprio punto di riferimento


Sono due giovani ragazze e insieme condividono la passione per la cosmesi bio e la cura e il benessere del corpo. Per questo motivo, grazie all’idea e il sostegno di Enrico, gestiscono un e-commerce, Farmaci Natura, tutto dedicato ai prodotti bio, ormai famoso in tutta Italia. Loro sono Marta Bruschi, studentessa di Farmacia con la passione per la fitoterapia e l’omeopatia, e Ramona Fantuzzi, 24 anni con la passione per i viaggi che insegnino a scoprire anche usi e costumi riguardanti il benessere del corpo. Un passione la loro che conquista i clienti che sanno di trovare nella loro dedizione le persone giuste al quale affidarsi.

Come e da dove nasce la passione per la cosmesi e soprattutto per la cosmesi bio?
Marta: Per quanto mi riguarda nasce da una necessità. Sono  figlia di farmacista, cercavo trucchi, prodotti per la skin care e i capelli sugli scaffali del farmacia, ma nessuno mi soddisfaceva appieno e soprattutto non soddisfaceva il mio desiderio di allontanarmi dalla chimica di sintesi. Ho conosciuto il bio e mi sono subito resa conto che, in qualità di futura titolare di farmacia, dovevo farmi carico del dovere di diffondere questi prodotti.
Ramona: Nasce prima di tutto per esigenze personali, la mia pelle è sempre stata reattiva ed avevo bisogno di capire cosa ne fosse la causa, nel Bio ho trovato molte risposte.

I prodotti definiti bio sono diventati quasi una “moda”. Cosa ne pensate di questa inclinazione?
È vero. Purtroppo di bio si parla tanto e talvolta con un taglio davvero influenzato dalla moda e supportato dai mille gruppi e blog che popolano la rete. Avendo avuto l’opportunità di frequentare le realtà commerciali di altri Paesi, non possiamo non tener conto del fatto che grandi nazioni come Francia e Germania sono da anni in prima linea nella diffusione dei prodotti biologici, mentre il nostro Paese appare come un neonato nel mercato del bio ed è afflitto da una notevole disinformazione. Perciò, tra i nostri compiti fondamentali annoveriamo quello di fare chiarezza ed aiutare la selezione nel mondo dei marchi che si dichiarano “eco-bio”.

Come è nata l’idea di Farmacia Natura?
Dalla necessità di dare la possibilità a tutti di avere a disposizione prodotti il più naturale possibile, sfatando il mito che il bio sia costoso. Farmacia Natura è nata nel 2014 per volere di Enrico, il nostro titolare, che, insieme a noi, si è dato l’obiettivo di fornire ai clienti prodotti di qualità, sicuri, a costi che fossero alla portata anche della clientela più giovane, per consentire a tutte le ragazze di avere un trucco bello e giovane, senza essere costrette ad acquistarlo presso catene di negozi che spesso offrono prezzi bassissimi a discapito della qualità.

Cosa significa gestire un e-commerce?
Marta: Sacrificio, impegno, attenzione al cliente e dedizione.
Ramona: Essere sempre disponibili e reperibili (un e-commerce non chiude mai), dare sempre il massimo per poter offrire sempre il servizio migliore.

Qual è la differenza nel rapporto con il cliente in un e-commerce rispetto ad un negozio fisico?
Il rapporto con il cliente passa frequentemente attraverso i social network, Facebook in testa, e molto frequentemente via e-mail. In alcuni casi si ricorre anche al preziosissimo telefono aziendale. Anche se non conosciamo personalmente i clienti, dedichiamo loro la stessa cura che dedichiamo a quelli che ci visitano in sede. E’ nostro impegno costante soddisfare il maggior numero di richieste possibile e su Facebook abbiamo sempre un tempo di risposta molto rapido.

In quanto e-commerce il vostro rapporto con blogger e youtuber è molto stretto. Cosa ne pensate del ruolo di questi nuovi canali informativi nel vostro ambito?
Posso solo dire che youtuber e blogger sono ad un tempo la migliore pubblicità e i giudici più spietati. Tra di loro troviamo i consumatori principali e quelli che indirizzano gli altri utenti nelle linee di acquisto. A noi e al nostro progetto Farmacia Natura interessa solo che il rapporto di collaborazione con questi preziosi consulenti sia il più possibile improntato all’effettiva valutazione della qualità e dell’efficacia dei prodotti e del servizio da noi offerto.

Come risponde e ha risposto Parma a questo progetto? La gente vi conosce, ha iniziato ad imparare a distinguere un prodotto bio da quello che non lo è?
Come ha risposto Parma? Per quanto possibile, considerata la nostra ubicazione e la mancanza di un vero e proprio negozio fisico, direi abbastanza bene. Ovviamente, se avessimo un esercizio aperto al pubblico, potremmo  fare ben di più. In ogni caso, le clienti di Parma ormai ci conoscono e apprezzano e ascoltano il nostro consiglio. Sicuramente, la nostra missione primaria è volta ad insegnare a distinguere i prodotti bio da quelli non bio e a chiarire i mille e mille dubbi creati dalla rete alle clienti. E, senza falsa modestia, credo che cominciamo davvero a fare un po’ di luce.

Quali sono i vostri progetti personali futuri?
Marta: I progetti personali sono sicuramente una laurea in Farmacia entro il 2018 e, più avanti, la direzione della farmacia da cui è nata Farmacia Natura .
Mi dispiacerà sicuramente quando dovrò lasciare Farmacia Natura per lavorare nella farmacia di famiglia, ma dedicherò sempre un po’ di tempo alla mia prima attività, consapevole però di lasciarla nelle ottime mani della mia collega, che con me ha creato tanto e che attualmente condivide le mie fatiche.
Ramona: I miei progetti sono sicuramente portare avanti FarmaciaNatura e farla diventare un vero e proprio punto di riferimento a Parma, in Italia e un giorno anche nel mondo. Sicuramente la salita sarà ripida, ma con la determinazione abbiamo già raggiunto e superato tantissimi obbiettivi ed altrettante difficoltà.

Quali sono invece le prospettive di Farmacia Natura?
Facendo un elenco possiamo dire:
Aprire il prima possibile un negozio fisico dove accogliere le clienti
Tenere corsi di trucco e informazione al bio
Diventare un punto di riferimento per la nostra città
Trasformarci in un negozio bio ancora più specializzato di ora
Crescere insieme alle nostre clienti
Aprirci verso nuovi mercati

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *