8 Marzo 2019

Parma, Lizhang: “Spero in un accordo per il bene della società”

Parma, Lizhang: “Spero in un accordo per il bene della società”

“Nei mesi c’è stato un riavvicinamento, noi abbiamo investito nel Parma e dimostreremo la nostra correttezza”


Non molla Jiang Lizhang. Dopo la riacquisizione delle quote di maggioranza dei soci di “Nuovo Inizio” l’uomo d’affari cinesi ha intrapreso una sorta di battaglia per tornare all’interno della società. A Tuttosport ha detto la sua verità per quanto successo negli ultimi mesi: “La nostra società ha sempre mostrato la sua liquidità, il nostro impegno è mostrato da 25 milioni di investimento che abbiamo utilizzato per il Parma. Abbiamo già avviato le procedure legali per difendere la nostra correttezza. Non ci sono stati motivi per invocare le clausole di recompra. Due giorni prima della decisione di Nuovo Inizio mi sono incontrato con i soci per discutere del futuro del club. Il mio obiettivo è riportare il Parma al livello internazionale che merita”.

Il messaggio ai tifosi: “Nonostante non sia presente allo stadio come vorrei, seguo ogni partita. Inoltre, ho sempre tenuto validi i loro suggerimenti per rendere più semplice il mio ingresso nel club”.

Il rapporto con i soci di Nuovo Inizio: “Nei mesi c’è stato un tentativo di riavvicinamento. Abbiamo accettato tutte le decisioni prese nel calciomercato, anche se non sono mai state condivise. Ad esempio, la scorsa estate non ero totalmente d’accordo con l’arrivo di un calciatore, l’ho detto ma mi è stato assicurato che sarebbe stato il motorino della squadra. Con sorpresa, due settimane dopo mi fu detto che questo giocatore era andato in prestito in Serie B. Questa azione ha fatto scendere la mia fiducia, ma non era il problema maggiore. Non penso che venderanno il club, spero solo che si possa raggiungere un accordo che faccia il bene del Parma”.

Sul rendimento della squadra: “Sta facendo una stagione fantastica, la Serie A è un campionato difficile. Il primo obiettivo è la salvezza, che sarebbe un altro risultato storico dopo le due promozioni consecutive ottenute da quando sono qui”.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *