13 marzo 2019

Parma e la scienza. Il grande neuroscienziato Giuseppe Moruzzi

Parma e la scienza. Il grande neuroscienziato Giuseppe Moruzzi

Sabato 16 marzo, dalle 10, alla Casa della Musica


Sabato 16 marzo 2019 alla Casa della Musica si terrà una giornata organizzata dal Comune di Parma in collaborazione con l’Università di Parma per rendere omaggio a uno dei più illustri parmigiani del Novecento, il neuroscienziato Giuseppe Moruzzi. Moruzzi è autore di scoperte fondamentali nella storia delle neuroscienze, scoperte che hanno cambiato il modo di vedere la fisiologia e la patologia del sistema nervoso. Moruzzi fu anche un grande didatta, fondatore della più importante scuola italiana moderna di neurofisiologia. 

La giornata, che si aprirà alle ore 10, con i saluti istituzionali dei rappresentanti del Comune di Parma e dell’Università di Parma, vedrà gli interventi del medico e saggista Giorgio Cosmacini e del figlio Paolo Moruzzi, per anni direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia e unità di Terapia intensiva coronarica dell’Ospedale di Vaio di Fidenza, a cui si uniranno, dalle 14.30, i contributi di Giovanni Berlucchi, Lamberto Maffei, Piergiorgio Strata e Giacomo Rizzolatti, allievi tra i più vicini a Giuseppe Moruzzi. 

Con questa iniziativa, nata da una proposta di Giacomo Rizzolatti, professore emerito dell’Università di Parma e membro del Comitato Scientifico Parma 2020, e di Fausto Caruana, docente di Neuroscienze al Dipartimento di Discipline umanistiche, sociali e delle imprese culturali dell’Università di Parma, il Comune di Parma inaugura una serie di incontri sul tema “Parma e la scienza” in cui verranno approfondite di volta in volta le figure di alcuni dei più significativi scienziati del nostro tempo, legati alla nostra città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *