28 Maggio 2015

Lucarelli parla di un acquirente. Asta il 9 giugno

Lucarelli parla di un acquirente. Asta il 9 giugno

Dopo l’ultima asta andata deserta, si procede con un’altra a giugno. Si partirà da 4 milioni e mezzo


Dopo l’asta di questa mattina, conclusasi con un nulla di fatto, il giudice delegato Pietro Rogato ha fissato una nuova asta per il 9 giugno a mezzogiorno, con base di 4,5 milioni di euro, due in meno rispetto all’ultima asta. Con un ribasso del 25%. Si tratta dell’ultima chiamata, come hanno voluto precisare i curatori fallimentari, dopo non resterà che la strada della trattativa privata.

Dopo una riunione durata più di un’ora tra Anedda, Guiotto e Rogato, si è deciso di dare al club una nuova possibilità di vendita, tentando ancora la carta dell’asta al ribasso. Prorogato anche l’esercizio provvisorio della società fino al 15 giugnoCristiano Lucarelli, presente questa mattina all’incontro in tribunale, ha dichiarato: «finora si è solo capito che tirare la corda non serve a nulla, perché se non si abbatte il debito nessuno è interessato alla squadra. Spero che capiscano che è una strada da percorrere tutti insieme».

Ma dalle parole di Lucarelli emerge anche un altro dettaglio importante, che finalmente materializza i possibili acquirenti: “Conosco una persona tra quelli che hanno dimostrato interesse ed è gente seria”.

Anche questa giornata si è conclusa, purtroppo in maniera fallimentare. Dunque, non resta altro che aspettare, provare ad avere un pizzico di ottimismo come quello espresso dal capitano e darsi appuntamento al 9 giugno.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *