11 Aprile 2019

Parma e il contributo alla ricostruzione dopo il sisma dell’Aquila

Parma e il contributo alla ricostruzione dopo il sisma dell’Aquila

Antonio Montepara, Paolo Ventura, Silvia Rossetti, Barbara Caselli e Martina Carra sono intervenuti ad un convegno nel comune di Navelli  


Anche Parma ha dato, e continua a dare, il proprio contributo per il territorio abruzzese messo in ginocchio dal terremoto nel 2009. A dieci anni dal sisma, la tragedia è stata ricordata nel comune di Navelli, con un ricco calendario realizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, le scuole e l’Università di Parma.

In questi dieci anni Navelli è stata ricostruita anche grazie all’attivo contributo del Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Ateneo parmigiano, attraverso studi e ricerche che hanno portato alla redazione del Piano di Ricostruzione.

Il contributo è stato illustrato nel corso di un convegno, svoltosi domenica 7. Per l’Ateneo sono intervenuti Antonio Montepara, docente di Costruzione di strade, ferrovie e aeroporti e di Progetto e gestione delle infrastrutture stradali, Paolo Ventura, docente di Tecnica e pianificazione urbanistica, Silvia Rossetti, ricercatrice di Tecnica e pianificazione urbanistica, Barbara Caselli, docente e assegnista di ricerca di Tecnica e pianificazione urbanistica e Martina Carra, dottoranda di ricerca di Tecnica e pianificazione urbanistica.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *