26 Maggio 2015

Parma calcio: giovedì si saprà il futuro della squadra. O forse no!

Parma calcio: giovedì si saprà il futuro della squadra. O forse no!

Ultima asta per tentare l’acquisizione della società, con l’offerta che parte da 6,328 milioni


Giovedì 28 si saprà qualcosa di più sul destino della società? Forse no. Perchè se è vero che la quinta asta, quella da poco più di 6 milioni è tecnicamente l’ultima disponibile, è altrettanto vero che difficilmente qualcuno si esporrà prima di conoscere l’altra metà della mela da mangiare per portarsi a casa il titolo sportivo, i soldi del paracadute e la serie B.
È sì, perché oltre ai soldi chiesti dall’asta fallimentare è ormai strarisaputo che si deve mettere mano al portafogli e pagare anche il residuo debito sportivo. Ma quant’è? Per saperlo occorre attendere che termino le “insinuazioni dei creditori rilevanti alla determinazione del debito sportivo del Parma F.C” e questo avverrà, per decisione del giudice Pietro Rogato, solo con l’udienza delle ore 10 del 19 giugno.
Per concludere. Solo dopo tale data è probabile che qualcuno possa valutare se comprare oppure no, ma come si potrà fare se le aste sono chiuse? Ecco che rientrano in gioco i curatori fallimentari e il giudice, che potrà concedere una proroga alla procedura fallimentare e indire nuove aste o addirittura attivare una trattativa privata. Tempo quindi ancora ce nè. Non tanto, ma un pò, ce né.

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *