6 Gennaio 2016

Parma: 3 a 0 con l’ArzignanoChiampo e fa 50!

Parma: 3 a 0 con l’ArzignanoChiampo e fa 50!

Le reti di Alessandro Lucarelli al 27°, poi Baraye segna al 61°, Melandri al 70°. Vince anche l’Altovicentino e i crociati restano a +7


Nuovo anno, vecchia classifica. Le prime due vincono e fanno un passo in avanti di tre punti. Adesso la classifica è Parma 50, Altovicentino 43 e Forlì 39. Il Parma impone la legge del Tardini e passa agevolmente iniziando il nuovo anno nel migliore dei modi, i veneti  superano di misura il Mezzolara (1 a 0), mentre i romagnoli impattano in casa 2 a 2 contro il Villafranca.

Il Parma ha cercato fin dall’inizio di chiudere la partita, partendo all’attacco e pressando l’avversario, ma non mancando di scomporsi in alcuni episodi. C’è comunque voluta mezz’ora e tutta la determinazione dell’uomo simbolo di questo nuovo Parma, Alessandro Lucarelli, che di testa ha insaccato aprendo la strada ad una vittoria che si è rivelata alla fine piuttosto agevole.

Si va al riposo con un vantaggio di misura, ma dopo un quarto d’ora del secondo tempo Baraye mette al sicuro il risultato e  Melandri, dieci minuti dopo, chiude  la partita. E il Parma tocca quota 50 punti alla prima di ritorno, il Forlì perde ancora terreno, il vantaggio per la promozione diretta rimane invariato e i crociati restano a +7. La fuga continua.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *