30 Settembre 2019

Ospedale Santa Maria, dal primo ottobre potenziato il servizio di Guardia medica

Ospedale Santa Maria, dal primo ottobre potenziato il servizio di Guardia medica

Un nuovo medico di continuità assistenziale. L’Azienda Usl di Parma garantirà un professionista dedicato solo a questo servizio,di notte e nei festivi, per i cittadini dei comuni di Borgotaro e Albareto


Dal primo ottobre il servizio di Guardia medica per i comuni di Borgotaro e Albareto sarà garantito da un nuovo medico di continuità assistenziale interamente dedicato, che assicurerà ai cittadini le necessarie prestazioni sanitarie notturne, festive e prefestive territoriali in continuità con l’attività diurna infrasettimanale dei medici di medicina generale.Si tratta di una novità importante, perché consentirà ai Medici di emergenza territoriale (Met) già presenti nel Punto di Primo Intervento del “Santa Maria” e che fino ad ora hanno garantito il servizio di Guardia medica, di rispondere ai soli casi di emergenza, presso lo stesso Punto di Primo Intervento e sul territorio attraverso il servizio di automedica. L’arrivo del nuovo medico di continuità assistenziale rappresenta un doppio vantaggio per l’intera comunità che, nelle ore notturne,  nei festivi e prefestivi, potrà quindi contare su un  nuovo  professionista impegnato esclusivamente in compiti di Guardia medica, permettendo così una maggiore operatività al medico che si occupa di interventi in emergenza.

La sede ambulatoriale della guardia medica è al Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Borgotaro dove è stata predisposta un’apposita segnaletica.

L’ambulatorio dedicato sarà:

  • nelle ore notturne,dalle 20 alle 8 del mattino seguente, alla sinistra della sala d’aspetto del Punto di Primo Intervento;
  • nelle ore diurne – prefestive efestive dalle 8 alle 20 a fianco della Sala Gessi a lato della Radiologia.

Il numero telefonico della Guardia Medica è 0525/970353.

SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA: QUANDO E COME ACCEDERE
Mentre per la prescrizione di esami o visite specialistiche ci si deve rivolgere al proprio medico o pediatra di famiglia, alla Guardia medica (o servizio di continuità assistenziale), ci si rivolge per problemi sanitari emersi di notte o nei giorni festivi e prefestivi. Il Medico di continuità assistenziale è disponibile per visite domiciliari urgenti, prescrivere farmaci indicati per trattamenti urgenti o necessari per la prosecuzione di una terapia la cui interruzione potrebbe aggravare le condizioni di salute della persona; può inoltre proporre il ricovero in ospedale e rilasciare – in casi di stretta necessità – certificati di malattia per un periodo massimo di tre giorni.

Il servizio è attivo tutte le notti dalle 20 alle 8 ed il sabato e festivi dalle 8 alle 20. Per problemi di emergenza o urgenza sanitaria, è invece necessario contattare telefonicamente il 118.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *