7 Maggio 2015

Ortocolto a Busseto

Ortocolto a Busseto

A tutti i partecipanti verrà dato in omaggio un ricettario


Ortocolto è il luogo d’incontro per chi ha gusto per la natura e per la sua bellezza. Per chi ne sa apprezzare i fiori, i frutti, i sapori. Per chi vuole trovare oggetti e creazioni artigianali di pregio, per chi vuole abbinare una sana alimentazione alla seduzione della buona tavola, per chi ha cura della propria salute in armonia con erbe, oli ed essenze, per chi vuol dare al proprio benessere qualche idea in più. Per chi ha voglia di conoscere e di divertirsi con musica e animazioni, per chi vuol portare i propri figli in un ambiente curato e con occasioni di divertimento e di scoperte.
Semplicemente, per chi vuole concedersi il meritato premio di una ricca vetrina in mezzo al verde dove abbandonarsi agli echi della storia e della musica del Maestro. Per chi ha il gusto per le cose fatte con cura che ci fanno stare bene insieme agli altri.

Ortocolto propone il suo primo appuntamento del 2015 che si terrà a metà maggio nella sontuosa cornice di Villa Pallavicino grazie alla convenzione con l’Amministrazione Comunale di Busseto e alla collaborazione con il Museo Nazionale “G. Verdi”, con il Museo dedicato a “Renata Tebaldi”, “ASCOM”, “FIPE” e con il Patrocinio della Provincia di Parma.

Ortocolto permette di fare incontrare tra loro idee e prodotti che prendono forza dalla terra e dal lavoro, è un caldo invito a lasciarsi alle spalle il “mordi e fuggi” per ritrovare il gusto di godersi le belle cose.
Non mancheranno spettacoli e laboratori per bambini (la falegnameria, il pane, le piante) incontri con ospiti, intermezzi musicali in salsa sax and jazz, fantasioseanimazioni su trampoli, degustazioni guidate di vini e caffè, visite guidate ai musei e al centro storico di Busseto.

Oltre a questi appuntamenti che si svolgeranno all’interno di Villa Pallavicino, Ortocolto vestirà il suo abito serale per invogliare visitatori e turisti a prolungare la loro permanenza a Busseto con un concerto tenuto dai giovani musicisti dell’ Orchestra Giovanile Verdi, con le danze in stile Countrywestern e con uno spazio dedicato alle improvvisazioni teatrali.

Da non dimenticare: quest’anno si replica: Ortocolto concede il bis il 12 e il 13 settembre, perché il bello, il buono e il giulivo non si fermano qui.
I dettagli su www.ortocolto.it

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *