2 Maggio 2018

“Ora Rebecca gioca nel campionato del Cielo”

“Ora Rebecca gioca nel campionato del Cielo”

La ragazza era ricoverata da domenica scorsa dopo l’incidente che le aveva provocato un grave trauma cranico durante una partita


E’ morta all’Ospedale ‘Bufalini’ di Cesena Rebecca Braglia, 18enne rugbista degli Amatori Parma, ricoverata in Rianimazione dopo aver riportato un trauma cranico in un placcaggio durante una partita a Ravenna, domenica. La ragazza, reggiana, aveva battuto la nuca e, dopo essere stata soccorsa subito sul campo, era stata trasportata e operata. A dare notizia della morte, la società per cui giocava, con un messaggio su Facebook.
“Rebecca era una rugbista e ringrazia tutti i rugbisti , ora gioca nel Campionato dei Cieli, voi dovete continuare quello terreno”, ha scritto il padre Giuliano, sempre sul social network.

La notizia ha scosso il mondo del rugby: “il Presidente Daniele Ragone, il consiglio e tutta la famiglia bluceleste esprimono un costernato e profondo dolore per l’improvvisa perdita di una ragazza straordinaria, nonché giocatrice molto amata e stimata, che in questi anni di attività sportiva ha tanto contribuito alla crescita e allo sviluppo del rugby femminile in Emilia Romagna”

“Non ci sono parole. Una tragedia che colpisce una famiglia, uno sport, l’intera comunità parmigiana. Nel silenzio personale e profondo di ognuno di noi, abbiamo tutti sperato e fatto il tifo per te, Rebecca. Un abbraccio e una preghiera per la famiglia”, ha invece scritto il sindaco Pizzarotti .

Federazione Italiana Rugby: “Sconvolti e rattristati”

In memoria di Rebecca Braglia sarà osservato un minuto di silenzio su tutti i campi d’Italia nel fine settimana del 5 e 6 maggio

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *