5 Novembre 2016

Omicidio via Gobetti: ucciso per rubargli la marijuana

Omicidio via Gobetti: ucciso per rubargli la marijuana

Il responsabile della morte del ragazzo nigeriano è Luca Vescovi, 36 anni di Poviglio


L’accusa ora è di rapina aggravata e omicidio volontario del 22enne nigeriano Thankgod e non più omicidio preterintenzionale. Thankgod Omonkhegbele era stato trovato morto in via Gobetti nella notte tra il 31 ottobre l’1 novembre scorso, in quello che sembrava un omicidio compiuto da un pirata della strada, ma subito gli inquirenti hanno avvisato dell’anomalia della dinamica e del luogo dell’incidente.

Sono bastate alcune ore di indagini per ricostruire l’accaduto. Luca Vescovi, 36 anni di Poviglio, si è recato in automobile nella nostra città per acquistare dell’erba da fumare, ma al momento dell’acquisto ha cercato di strappare il sacchetto dalle mani del giovane spacciatore ripartendo tutta velocità. Thankgod Omonkhegbele a questo punto ha cercato di fermare la macchina, ma la dinamica dell’incidente gli è stata fatale e mentre veniva sbalzato a terra ha urtato un muretto decedendo sul colpo.

Vescovi è tutt’ora detenuto nel carcere di Reggio Emilia. Ma rimangono ancora molti aspetti da chiarire che gli inquirenti vogliono approfondire sulla dinamica dell’incidente e su quello che è successo gli istanti successivi. Non è escluso che l’inchiesta passi a Parma per competenza.

 

 

Giallo di via Gobetti: si parla di omicidio preterintenzionale

L’italiano fermato ieri è stato portato nel carcere di Reggio Emilia. Ancora nessuna certezza, le indagini continuano

0 comments

Omicidio di via Gobetti: fermato un italiano

Oggi è stata svolta l’autopsia sul cadavere, ma i dubbi sono rimasti

0 comments

Pellacini: “utilizzare la municipale in modo diverso”

Consigliere Udc dopo la morte del ragazzo in via Gobetti: “Secondo Pizzarotti il problema sicurezza a Parma non esiste, ma la gente non si sente al sicuro”

0 comments

Morto in via Gobetti: si indaga per omicidio ma non si esclude l’incidente

Il 22enne nigeriano può essere stato vittima di un pirata della strada. Si attende l’autopsia. I residenti lamentano la presenza di pusher

0 comments

Via Gobetti: nella notte trovato un cadavere in strada

Quartiere San Leonardo. Poche informazioni per ora, nella notte tra lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre è stata fatta la segnalazione al 118

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *