18 Settembre 2018

Il Sindaco al Viminale per chiedere più forze dell’ordine a Salvini

Il Sindaco al Viminale per chiedere più forze dell’ordine a Salvini

Ma intanto Cavandoli, deputata della Lega, sullo stupro al San Leonardo: “La colpa è della sinistra e di Pizzarotti”


“Bene ha fatto il Ministro Salvini a denunciare l’ennesimo caso di stupro avvenuto a Parma da parte di clandestini e a ribadire che, con questo Governo, chi viene in Italia o riga dritto o va fuori. Grazie alla sinistra al Governo e al sindaco Pizzarotti la nostra città si è riempita di clandestini e spacciatori, che purtroppo si sentono autorizzati ad abusare delle donne. Ora basta. Con il Decreto Sicurezza ci sarà un’ulteriore stretta: per la Lega la sicurezza e il rispetto delle regole e delle donne sono una priorità”.
Così la deputata parmigiana della Lega Laura Cavandoli è intervenuta sullo stupro della ragazza di 32 anni di Fidenza, triste e inconcepibile episodio avvenuto nel quartiere San Leonardo ad opera di un cittadino ivoriano, già colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio italiano.
Ma se Cavandoli punta il dito contro la sinistra e contro il Sindaco, inneggiando alle parole del proprio segretario di partito e Ministro dell’Interno, lo stesso fa Pizzarotti, ma in senso contrario: ospite della trasmissione di Rai 3 Presadiretta, il primo cittadino di Parma ieri sera ha annunciato che nell’incontro che si terrà oggi al Viminale, come già annunciato dall’assessore alla Sicurezza Casa, verrà chiesto “un presidio permanente nella zona della stazione, nonché di potenziare l’organico delle forze dell’ordine della città che è al di sotto della media nazionale e regionale”. Non ultimo, “occorrono leggi più repressive per tutelare il diritto alla sicurezza”. La palla è dunque tornata al mittente, ovvero alle richieste da presentare al Governo.
Riassumendo e parafrasando le posizioni espresse:
1) Cavandoli, onorevole della Lega Nord, forza attualmente di Governo: la colpa della violenza, a Parma, è del passato Governo, non certo del nostro, e inoltre del Sindaco.
2) Pizzarotti, Sindaco di Parma: chiediamo all’attuale Governo di intervenire con una maggiore presenza delle forze dell’ordine.
Forse il punto sul quale le parti potrebbero trovare un accordo sta nell’addossare le colpe a chi ha governato nel recente passato, ma venendo al presente… in attesa che ognuno faccia la propria parte senza guardare indietro, la speranza è che non accadano nuovamente fatti di questo tipo.

Casa sullo stupro in San Leonardo: “Più forze dell’ordine in città”

L’assessore alla Sicurezza del Comune di Parma interviene sulla violenza perpetrata l’altra notte ai danni di una 32enne fidentina

0 comments

Violentata in via Trieste: in manette un 26enne

Donna costretta a consumare cocaina, picchiata e minacciata di morte. 

0 comments

Il problema di Parma verrà raccontato a PresaDiretta

Cosa fare per ridare fiducia ai cittadini? In studio anche il sindaco Pizzarotti

0 comments

Emergenza sicurezza: presidio dell’esercito in arrivo?

Espulsioni certe per chi deve essere espulso e pene efficaci e durature per chi spaccia morte

0 comments

Salvini: “Per questa gente non c’è più posto”

CasaPound: “Il sindaco dovrebbe prendere atto che immigrazione e criminalità vanno di pari passo”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *