31 Ottobre 2018

Occhi (Lega): “In Comune si mettano d’accordo: Legalità o Clandestini?”

Occhi (Lega): “In Comune si mettano d’accordo: Legalità o Clandestini?”

Il capogruppo della Lega in Consiglio Comunale punta il dito contro l’assessore Rossi: “E’ contro il Decreto Sicurezza”


“Avremmo volentieri steso un velo sulla manifestazione delle associazioni immigrazioniste di sabato a Parma, se l’assessore al Welfare del Comune di Parma Laura Rossi, dopo lo sciopero della fame a sostegno delle navi di clandestini bloccate da Salvini, non ne avesse approfittato per scagliarsi contro il decreto Sicurezza e il sindaco non avesse rincarato la dose oggi nella sua campagna elettorale permanente. In Comune si mettano d’accordo: fanno proclami per la Sicurezza, poi si schierano con il business dell’immigrazione”, dice Emiliano Occhi, capogruppo della Lega in Consiglio Comunale.

“A Roma come a Parma – prosegue Occhi – le associazioni immigrazioniste sono scese in piazza contro la legalità che vuole introdurre Salvini. Il Decreto Sicurezza sospende le richieste di asilo per chi stupra, spaccia, rapina e per chi va a fare le vacanze nei paesi da cui dice di scappare. Brutte notizie per il business dell’accoglienza”.

“Il Decreto Salvini – aggiunge il capogruppo leghista – cancella anche l’istituto della “protezione umanitaria”, non tutti sanno cos’è: un pastrocchio introdotto dal Governo Prodi che fino ad oggi è servito per aggirare le normative e accogliere chi non ne ha diritto. Ora verrà sostituita da permessi speciali per chi ha problemi di salute o è stato colpito da calamità naturali; basta finte sanatorie.

“Possiamo capire – spiega l’esponente leghista – che chi ha costruito un business sull’accoglienza dei clandestini sia giustamente preoccupato dal ritorno della legalità nel Paese, ma da un’istituzione come il Comune, ci aspettiamo un atteggiamento diverso. Tanto più se altri assessori vanno in giro senza sosta a fare annunci sulla Sicurezza”.

“Quello che ci sentiamo di assicurare agli uni e agli altri – conclude Occhi – è che da quando governa la Lega in Italia c’è posto solo per chi entra legalmente e con la voglia di comportarsi bene. Per tutti gli altri, italiani o stranieri, la pacchia è finita”.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *