7 Marzo 2018

Domenica 11 marzo, nei Boschi di Carrega con gli asini tra yoga e pet therapy

Domenica 11 marzo, nei Boschi di Carrega con gli asini tra yoga e pet therapy

Rallenta, respira, rilassati, i “tre ragli” per stare bene. Elisa Lorenzani racconta la sua passione, diventata un lavoro: “un animale dolce ed empatico che grazie al suo potere calmante è oggi usato anche a scopo terapeutico”


Elisa Lorenzani vive da sempre nei Boschi di Carrega. Da vari anni insegna Hatha Yoga presso la sede del Mondo YogaStudio di Talignano, un’associazione che promuove e diffonde la pratica e la conoscenza dello Yoga, con corsi per tutti. Elisa ha un grande amore per gli animali, in particolare per gli asini. Un amore che affonda le sue radici lontano nel tempo, il suo bisnonno Pietro aveva un asino uguale ad uno dei suoi, con la stessa croce sulle spalle, la cosiddetta Croce di Sant’Andrea. Di recente, Elisa ha deciso di trasformare la sua passione per gli asini in un lavoro: dopo essere diventata Coadiutrice dell’Asino negli Interventi Assistiti con Animali, da circa 7 anni è la guida di YogAsino, un modo alquanto alternativo ed innovativo di praticare yoga.

I partecipanti, adulti e bambini, camminano e praticano esercizi posando i tappetini di fianco al recinto dei 4 asini che Elisa possiede presso la tenuta “Asini nel Cuore” di Talignano, vicino ai Boschi di Carrega. Tutti hanno poi l’occasione di avvicinarsi a loro e coccolarli.

Ma perché proprio l’asino? Secondo Elisa, tra lo yoga e l’asino c’è una forte analogia: così come lo yoga permette alle persone di rilassarsi, anche l’asino è un animale con un grande potere calmante. YogAsino è un modo per rallentare, una pratica che porta all’essenzialità, che guida le persone verso la loro vera Essenza.

Elisa stessa sostiene di aver ritrovato se stessa grazie agli asini, con i quali vive quasi in simbiosi. Da questa pratica, le persone possono trarre un grande beneficio: fa rallentare, respirare e quindi può farti rilassare. Questi sono definiti da Elisa “i tre ragli” dello YogAsino, RALLENTA, RESPIRA e RILASSATI.

Animale dolce, curioso e molto intelligente, grazie al suo potere calmante è oggi usato anche a scopo terapeutico, nella pet therapy, per chi ha difficoltà nel comunicare, per aiutare bambini autistici o bambini che sono semplicemente timidi.

Estremamente empatico, è in grado di entrare in sintonia co¢n chi ha di fronte, comportandosi di conseguenza. È un “grande saggio mediatore” che percepisce l’agitazione, i disagi e le sofferenze e, secondo Elisa, i loro occhi rispecchiano la nostra essenza.

DOMENICA 11 MARZO, UNA GIORNATA DI YOGA ASINO

Domenica 11 marzo, una giornata per grandi e piccoli immersi nella natura del Parco dei Boschi di Carrega, a pochi chilometri da Parma, e ospiti della storica dimora estiva di Maria Luigia. Dalle 11.00 alle 18.00, si terrò l’evento “In nome dell’asino” dedicato al benessere della persona in relazione al rapporto essere umano/animali.

Nella parte ricreativa, adatta a grandi e piccini, si incontreranno gli asinelli di <ASINI NEL CUORE> per passeggiate con l’asinello, Coccolasino e YogAsino. Nella parte seminariale, Elisa Lorenzani – Coadiutrice dell’asino negli Interventi Assistiti con Animali già definiti PET THERAPY – dialogherà con medici ed esperti del settore al fine di illustrare il valore della relazione essere umano/animali, con particolare riferimento al benessere delle persone.

L’evento è organizzato da ASINI nel CUORE in collaborazione con PARCHI del DUCATO, ARC-EN-CIEL Langhirano, IL MONDO YOGA STUDIO  e con il patrocinio di COMUNE e PRO-LOCO di SALA BAGANZA E’ gradita la prenotazione ad Elisa Lorenzani 3494286844 – elisa@asininelcuore.it. Ingresso con CONTRIBUTO LIBERO a supporto di FA.CE (famiglie celebrolesi  Parma).

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *