31 Maggio 2015

Musei e mostre aperti il 2 giugno. C’è anche lo Csac

Musei e mostre aperti il 2 giugno. C’è anche lo Csac

Una giornata di festa, ecco cosa sarà possibile visitare in città. Le esposizioni in programma


Martedì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, tutti i musei civici e gli spazi espositivi del Comune di Parma resteranno aperti al pubblico così da garantire a quanti, tra cittadini e turisti, trascorreranno la giornata in città un’offerta culturale ampia e diversificata.

In particolare, per quanto riguarda i musei,  la Pinacoteca Stuard e il Castello dei Burattini – Museo Giordano Ferrari saranno aperti lunedì 1 e martedì 2 giugno con orario continuato dalle 10.30 alle 18.30, mentre i Musei della Musica – Museo dell’Opera, Casa del Suono e Museo Casa Natale Arturo Toscanini – saranno aperti martedì 2 giugno dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 (lunedì 1 giugno chiusi).

Il Palazzo Ducale aprirà le proprie porte, il 2 giugno dalle 9 alle 12, offrendo al pubblico la possibilità di visitare, non solo le magnifiche sale affrescate, ma anche la mostra “100 anni dalla Grande Guerra” in cui sono esposti oggetti di collezionismo militare del ‘900 e le opere pittoriche, a tema militare, dell’artista Vittorio Ferrarini.

Sempre il 2 giugno anche le mostre, ospitate negli spazi espositivi del Comune di Parma, resteranno aperte ai visitatori.
Al Palazzo del Governatore la mostra “MATER. Percorsi simbolici sulla maternità” effettuerà apertura dalle 10 alle 20 offrendo al pubblico un accurato percorso di visita attraverso oltre 170 opere, con capolavori di artisti quali Mantegna, Pinturicchio, Veronese, Tiepolo, Hayez, Giacometti, Fontana e Dalì.
L’esposizione sarà aperta, in via eccezionale, anche lunedì 1 giugno dalle 10 alle 20.

Al Palazzetto Eucherio Sanvitale la mostra pittorico – fotografica “NINFA, IL PANNEGGIO CADUTO”, dell’artista Francesca Dosi, sarà aperta dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19.

A Palazzo Pigorini sarà possibile visitare, dalle 16 alle 22 , l’esposizione “Teatri di terra – dialogo fra libri per ragazzi e opere d’arte” curata da Gloria Bianchino e dedicata al tema della rappresentazione della natura nell’arte contemporanea e nell’illustrazione del libro per ragazzi.

Infine anche la Galleria San Ludovico sarà aperta, dalle 10.30 alle 18.30, con la mostra interattiva “Macedonio Melloni. Il calore e la luce invisibile” che, attraverso documenti dell’epoca, oggetti, strumenti e installazioni scientifiche, ripercorre la vita e l’attività scientifica del fisico parmigiano Macedonio Melloni.

L’Archivio-Museo dello CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università degli Studi di Parma, all’ interno dell’Abbazia di Valserena a  Paradigna, sarà aperto lunedì 1 giugno e martedì 2 giugno lo CSAC dalle ore 10.00 alle 20.00 e dalle ore 11.00 e alle ore 16.30 ci sarà la possibilità di visitare il museo accompagnati da una guida specializzata che introdurrà i visitatori alla scoperta dell’Abbazia e delle sue collezioni. Il costo della visita guidata, che comprende anche il biglietto d’ingresso, è di 12 euro a persona. La visita dura circa un’ora e un quarto.

Il 2 giugno sarà inoltre attivo un servizio di bus navetta, che effettuerà tre fermate in città (Barriera Farini,  Teatro Regio e Stazione); gli orari di partenza da Barriera Farini saranno ore 10.00, 11.00, 12.00 – 15.00, 16.00, 17.00. L’ultima partenza dallo CSAC è prevista alle ore 19.45/20.00.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *