15 Marzo 2018

Musei del Cibo, bambini e ragazzi alla scoperta dei prodotti locali

Musei del Cibo, bambini e ragazzi alla scoperta dei prodotti locali

Visite gratuite e aperte a tutti domenica 18 marzo, sabato 24 marzo e domenica 8 aprile


Abituare bambini e ragazzi ad avere un atteggiamento “attivo” nei confronti di ciò che si mangia e scoprire i fenomeni che sono alla base della produzione e della conservazione dei prodotti tipici del nostro territorio: sono questi gli obiettivi del programma “Facile si fa così!”, ideato dai Musei del Cibo per il progetto “Crescere in Armonia, Educare al Benessere” del Comune di Parma e proposto alle scuole primarie e secondarie di primo grado della città.

Il programma dei Musei del Cibo, all’interno del progetto dei Servizi Educativi del Comune, prevedeva, oltre ai laboratori svolti in classe, una chiusura con la visita ai Musei che si terrà il 18 e 24 marzo e l’8 aprile.  Il taglio dei laboratori è stato di tipo scientifico-tecnologico e pensato per dare la possibilità agli studenti partecipanti di riprendere l’attività con i propri familiari direttamente al museo. I laboratori interattivi hanno portato i bambini e i ragazzi alla scoperta dei fenomeni alla base della produzione e conservazione dei prodotti dei musei (Parmigiano Reggiano, pomodoro, pasta, vino, Salame di Felino, Prosciutto di Parma), perché l’educazione alimentare, per essere efficace, deve passare dalla conoscenza pratica di ciò che si mangia.

Le visite guidate ai Musei, aperte a tutti, si concentreranno sugli aspetti storici e culturali legati ai prodotti del museo. Ad ogni bambino e ragazzo verrà consegnato un “Foglio di attività” che potrà essere completato durante la visita con l’aiuto dei propri accompagnatori e che rimarrà come ricordo. Sarà un pomeriggio speciale per le famiglie che potranno entrare gratuitamente e scoprire il percorso espositivo in piena autonomia (un bambino + due accompagnatori). Le visite sono gratuite e aperte a tutti; i posti sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione. Si svolgeranno domenica 18 marzo al Museo del Prosciutto di Parma (Langhirano), sabato 24 marzo al Museo del Pomodoro (Corte di Giarola – Collecchio), domenica 8 aprile al Museo del Vino (Sala Baganza) sempre con inizio dalle 15. Info e prenotazioni IAT di Parma, tel.  0521.218889

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *