19 Marzo 2017

Il Ministro dell’Interno Minniti: “Stop nuovi arrivi di migranti a Tabiano”

Il Ministro dell’Interno Minniti: “Stop nuovi arrivi di migranti a Tabiano”

No ai 100 nuovi migranti e inizio di un percorso che andrà a ridurre in tempi certi le 235 presenze sul territorio di Salsomaggiore e Tabiano


“Il Ministro dell’Interno, Marco Minniti, è intervenuto personalmente sulla Prefettura di Parma e a meno di 24 ore dalla nostra denuncia pubblica, possiamo dire che tutte le richieste che abbiamo avanzato sono state accolte. Non solo è stato scongiurato l’arrivo di quasi 100 nuovi migranti, ma inizia un percorso che andrà a ridurre in tempi certi le 235 presenze sul territorio di Salsomaggiore e Tabiano, portandole entro il tetto delle 80 unità circa, in base agli accordi tra Prefettura e l’Associazione Nazionale dei Comuni.

Vale a dire un taglio del 60%”. Lo annuncia Filippo Fritelli, sindaco di Salsomaggiore Terme (Parma). Insieme al collega Andrea Massari, sindaco di Fidenza, aveva annunciato la totale opposizione a nuovi progetti “di mera speculazione privata”, attraverso i quali sarebbero lievitate ulteriormente le presenze di migranti di altre 100 unità circa. A Tabiano attualmente sono ospitate 140 delle 235 persone stanziate sul comune, tutte in strutture private, a fronte di 500 residenti.

Migranti. Fritelli: “Alberghi rinascono con l’affare dei disperati”

La situazione più delicata a Tabiano. “Vicenda incredibile, il Comune è contrario”. Con lui il Sindaco di Fidenza: “La soluzione c’è e si chiama Sprar”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *