27 marzo 2018

Minaccia i medici con due coltelli. Panico al Pronto Soccorso

Minaccia i medici con due coltelli. Panico al Pronto Soccorso

Protagonista della vicenda un 18enne che stava aspettando di essere visitato


Si sono vissuti attimi di panico al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Parma nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 marzo. Un 18enne di origine marocchina sotto l’effetto di abuso di alcol, infatti, ha iniziato ad inveire contro i medici per poi minacciarli e aggredirli solamente perché non voleva più aspettare il suo turno per essere visitato. Alcune persone presenti hanno cercato di calmare il giovane, che stava anche danneggiando gli arredi della struttura, ma non c’è stato nulla da fare. 

Sul posto sono dovute intervenire tre Guardie Giurate e i Carabinieri, che sono riusciti a riportare la situazione alla normalità. Il 18enne è stato provato in possesso di due coltelli, di cui uno a serramanico. Per questo motivo è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *