26 Giugno 2019

Minaccia col coltello e si fa consegnare il cellulare. Arrestato

Minaccia col coltello e si fa consegnare il cellulare. Arrestato

La vicenda risale a circa 20 giorni fa. Il rapinatore è stato riconosciuto da colui che l’ha denunciato


Nella giornata di martedì 25 giugno i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente hanno dato esecuzione agli arresti domiciliari per Simmaco Zini. Colui che ha denunciato il fatto, verso le 3 del mattino del 4 giugno scorso in via San Leonardo è stato avvicinato da un’autovettura a bordo della quale vi erano due soggetti. Il conducente gli chiedeva di poter effettuare una telefonata in quanto era rimasto senza benzina, ma al rifiuto lo stesso cambiava atteggiamento e si mostrava meno amichevole. Sporgendosi all’interno dell’abitacolo notava che il conducente teneva in mano un coltello e, impaurito da ciò, aderendo in parte alla sua richiesta di consegnargli il portafogli e il cellulare, gli consegnava solo il cellulare, in quanto non aveva con sé il portafoglio.

Grazie alle telecamere di videosorveglianza, è stata studiata l’intera scena della rapina nonché il numero di targa dell’autovettura, una Opel Corsa grigia, intestata a una ditta di Parma che l’aveva noleggiata proprio al protagonista della vicenda.Da un controllo alla banca dati delle forze di polizia l’indagato risultava gravato da precedenti di polizia specifici quali furto in abitazione (nel 2018) e rapina impropria in concorso (nel 2014).

All’esito delle attività investigative appena ricordate, la Procura della Repubblica di Parma chiedeva ed otteneva la misura cautelare a carico del soggetto, gravemente indiziato del reato di concorso in rapina pluriaggravata.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *