16 Ottobre 2019

Mamma condannata per violazione degli obblighi familiari

Mamma condannata per violazione degli obblighi familiari

La donna è stata condannata per non aver contribuito al mantenimento della figlia, malata di meningite, lasciando l’intero carico ai nonni ed al padre


La donna, di 45 anni, è stata condannata dal Tribunale di Parma, per non aver mai provveduto, versando del denaro, alla crescita ed al mantenimento di sua figlia.

Sono stati stabiliti tre mesi di reclusione e 250 euro di multa per violazione degli obblighi familiari. Secondo la ricostruzione dell’accusa, i due genitori, si sarebbero lasciati a seguito della nascita della loro figlia.

E da allora, la bimba, avrebbe vissuto a casa del padre, insieme ai suoi nonni. Totalmente assenti, invece, le cure ed il mantenimento da parte della mamma.

La donna dovrà pagare una provvisionale di 1.000 euro per poter ottenere la sospensione condizionale della pena. Secondo quanto si apprende da Parma Today.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *