31 Ottobre 2018

Maltempo: la Bonifica Parmense stima 60mila euro di danni

Maltempo: la Bonifica Parmense stima 60mila euro di danni

Frane e smottamenti a Borgotaro, Berceto, Solignano e Varsi. Traffico interrotto a Valmozzola e a Terenzo


La piccola finestra di tregua dal maltempo sta dando l’opportunità agli uomini del Consorzio della Bonifica Parmense di calcolare i danni causati dalle incessanti piogge delle ultime 48 ore. La zona della pianura non ha riportato significative criticità e i due principali corsi d’acqua, il Po e il Taro, non hanno causato ripercussioni sulla rete artificiale di canalizzazione consortile.

Risulta essere ben diversa la situazione registrata in montagna dove, in seguito agli acquazzoni, si sono palesate alcune emergenze idrogeologiche.

Una voragine si è formata lungo la strada di bonifica Case Nicoli – Testanello (nel Comune di Valmozzola) causando l’interruzione del traffico.

La viabilità è stata compromessa anche nel Comune di Terenzo dove le due strade di bonifica Selva Castello – Cà Bouvier – Pozzolo e Molino Secchione- Ca Sana hanno riportati ingenti danni alla rete scolante superficiale.

Anche il tratto stradale Tiedoli – Barca – Testanello nel Comune di Borgotaro è stata interdetta al traffico in seguito ad una frana.

Sono stati registrati danni anche nei Comuni di Varsi, di Berceto e di Solignano.

La stima complessiva dei danni ammonta a 60mila euro; i lavori per la messa in sicurezza delle zone colpite si avvieranno nei prossimi giorni.

Maltempo: Borgotaro e Bardi le zone più colpite della provincia

Nelle ultime ore si stanno verificando allagamenti, smottamenti e danni. I soccorsi sono al lavoro con le idrovore

0 comments

Bomba d’acqua in Appennino, alberi e rocce in mezzo alle strade

Le piogge torrenziali degli ultimi giorni hanno causato diversi danni in Val Parma e in Val Taro. A Bedonia un macigno è caduto in mezzo alla strada

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *