18 Giugno 2018

Luna Park, ricavato di tre giorni devoluto alle associazioni volontariato

Luna Park, ricavato di tre giorni devoluto alle associazioni volontariato

Gesto di solidarietà da parte dei gestori delle attrazioni che ormai da qualche anno affollano Parma


Sta per concludersi il Luna Park estivo della Cittadella. Prima di lasciare Parma, come ormai da molti anni, i gestori delle attrazioni hanno voluto lasciare anche un segno della loro generosità. Nella mattinata di sabato, alla presenza di un riconoscente Cristiano Casa, Assessore al Commercio del Comune di Parma, sono stati consegnati gli assegni degli incassi di tre giornate di attività a tre associazioni di volontariato impegnate a Parma. 700 euro ciascuna, il ricavato di tre mercoledì (30 maggio, 6 e 13 giugno) è stato devoluto all’Avis Montebello, a Noi Per Loro e all’Assistenza Pubblica. Presenti alla consegna Nella Capretti Presidente di Noi Per Loro, Anna Dalco’ Presidente di Avis Montebello e Luca Bellingeri Presidente dell’Assistenza Pubblica.

“Dal suo primo anno il Luna Park ha voluto esprimere la sua vicinanza alle associazioni che a Parma sono vicine ai bambini. Siamo associazioni complementari che sono vicine a bambini e famiglie che vivono un momento di difficoltà e hanno bisogno di non sentirsi sole. Siamo grati ai gestori del Luna Park, per il loro gesto che si ripete nel tempo e che è un segno tangibile della partecipazione alla vita sociale della nostra città.” Groppi Franco, Massimiliano Baduer, Mario Iussi, Vincenzo La Scala del comitato gestore “è un momento che sentiamo particolarmente quello della consegna degli assegni. Veniamo a Parma come ospiti, ma vogliamo lasciare nella città un segno del nostro passaggio, un gesto che vuol fare intendere che quando operiamo come imprenditori e come commercianti sul vostro territorio lo facciamo come parte integrante della città. Abbiamo pensato ad una tariffazione ridotta della metà per l’ultimo giorno di scuola, per dare la possibilità ai ragazzi di festeggiare l’inizio delle vacanze, e le giostre costano un euro di meno dopo le 20,30. Sono scelte che mettiamo in campo per rispondere alle esigenze dei ragazzi e delle famiglie”. Domani ultimo giorno per il Luna Park d’estate. Poi l’allegria delle giostre lascerà il campo al Cittadella Music Festival.   

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *