31 Maggio 2016

INTRAPRENDERE: L’ULIVI HA VINTO IL CORSO DI LEGACOOP EMILIA OVEST

INTRAPRENDERE: L’ULIVI HA VINTO IL CORSO DI LEGACOOP EMILIA OVEST

Hanno partecipato alla X edizione le scuole:  Da Vinci, Giordani, Melloni, Rondani e Ulivi. L’obiettivo finale del corso è la costituzione di un’impresa simulata, dall’idea imprenditoriale alla stesura del business plan


120 studenti di cinque scuole superiori di Parma hanno partecipato alla decima edizione del concorso di simulazione di impresa organizzato e promosso da Legacoop Emilia Ovest

Il 31 maggio, presso la Camera di Commercio di Parma, si è tenuta la finale di Intrapprendere, il corso di cooperazione organizzato da Legacoop Emilia Ovest e rivolto alle classi quarte delle scuole superiori. A condurre la mattina di festa è stato Diego, noto dj di Radio DeeJay. Hanno portato il loro saluto Gabriele Folli, assessore all’Ambiente del Comune di Parma, Leonardo Cassinelli, Vice Presidente Camera di Commercio, e Maurizio Molinelli, vicepresidente Legacoop Emilia Ovest.

Giunta alla decima edizione, questa iniziativa si prefigge di trasmettere agli studenti delle classi aderenti la cultura e l’economia cooperative attraverso moduli di insegnamento che comprendono teoria e pratica. In particolare, obiettivo finale del corso è la costituzione di un’impresa simulata, dall’idea imprenditoriale alla stesura del business plan, dall’analisi di mercato alla redazione dello Statuto e la definizione dell’organigramma. Si tratta, quindi, di un percorso che si pone quale strumento di apprendimento sperimentale e molto coinvolgente per i ragazzi.

“Attraverso questo progetto” – ha dichiarato Molinelli – “i ragazzi hanno l’opportunità di studiare in modo concreto la cooperazione nei suoi aspetti valoriali e societari. E noi come associazione mettiamo in pratica uno dei nostri valori fondativi: l’intergenerazionalità, ossia trasmettere alle future generazioni il patrimonio cooperativo inteso sia come impresa che come cultura da tenere viva. Auspichiamo che un giorno qualcuno di loro intraprenda veramente una scelta di autoimprenditorialità cooperativa”.

CLASSIFICA PROGETTI

Primo classificato
Charcoop  della IV G del Liceo Scientifico Ulivi
La cooperativa si occupa di produrre e commercializzare Biochar, un ammendante naturale ricavato dalla pirolisi di biomasse. In questo modo, coniuga la cura dell’ambiente con la produzione di energia rinnovabile.

Secondo classificato
ZED – Zero Emission Drone della IV D dell’ITG Rondani
La cooperativa è nata per risolvere il problema dell’inquinamento dovuto alle dispersioni termiche delle strutture pubbliche e private. E lo fa attraverso l’utilizzo di droni che rilevano la dispersione termica degli edifici.

Terzo classificato
AuthorItis  della IV A dell’ITIS Da Vinci
La cooperativa è formata da un gruppo di ragazzi con competenze realmente maturate a scuola, in ambito informatico: programmazione software, manutenzione hardware, recupero dati, riparazione pc e smartphone, corsi di informatica.

Quarto classificato parimerito
Easy Learning  della IV A SIA dell’ITE Melloni
La cooperativa applica il metodo della Peer Education attraverso cui offre diversi servizi: ripetizioni scolastiche, corsi di lingua italiana ed integrazione a stranieri, formazione a distanza.

Quarto classificato parimerito
Workidea  della IV A dell’ISISS Giordani
La cooperativa ha creato una APP per il lavoro che mette in contatto studenti neo diplomati e aziende in cerca di nuove professionalità, attraverso un Servizio di Matching basato sulla consultazione di banche dati.

ALTRI PREMI

Miglior Video – AuthorItis  della IV A dell’ITIS Da Vinci

Miglior Logo – Workidea  della IV A dell’ISISS Giordani

Miglior Presentazione – ZED della IV D dell’ITG Rondani

Menzione speciale progetto sociale (a cura di Gesin-Proges) – Easy Learning della IV A SIA dell’ITE Melloni

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *