1 Marzo 2019

L’inceneritore supera il limite: bruciate due tonnellate di rifiuti in più

L’inceneritore supera il limite: bruciate due tonnellate di rifiuti in più

Scatterà la deroga per quanto riguarda l’accordo stipulato tra la Regione e Iren


Nel 2018 l’inceneritore ha bruciato due tonnellate di rifiuti in più rispetto all’accordo di autolimitazione concordato tra la Regione Emilia Romagna e Iren. In totale, infatti, sono state 131.865 le tonnellate di rifiuti urbani e 24.851 le tonnellate di rifiuti speciali bruciate a Ugozzolo. In base a quest’accordo, erano 130.000 le tonnellate massime previste, superate quindi di circa 1.865, due volte il limite massimo.

L’accordo, stipulato nel luglio scorso, prevedeva come eccezione solo gesti di solidarietà per altre città, cosa che non si è verificata in questo frangente. Stando agli interessi di compensazione ambientale il Comune di Parma riceverà una somma pari a 639.000 euro.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *