10 Aprile 2018

Dopo le minacce arrivano le botte, arrestato stalker

Dopo le minacce arrivano le botte, arrestato stalker

L’uomo di 48 anni, di Torrile, non si era rassegnato alla fine della relazione con la propria ex: messaggi, atti persecutori e poi l’attesa sul posto di lavoro per picchiarla


La speranza è che quest’ultimo atto metta davvero la parola “fine” su di una persecuzione che andava avanti da tempo, da circa sei mesi: dopo i messaggi e le telefonate sono infatti arrivate anche le botte, un gesto che ha portato all’arresto dello stalker. Si tratta di un 48enne di Torrile che non si era (speriamo che l’imperfetto sia il tempo corretto da usare) mai rassegnato alla fine della relazione con la propria ex compagna della stessa età e dello stesso paese. Dalla rottura del rapporto erano cominciati i messaggi, le telefonate, le pressioni perché lei tornasse sui propri passi, facendo piombare così la vita della donna in un incubo. Fino a quando l’uomo, già denunciato per atti persecutori, ha “fatto la posta” alla donna sul luogo di lavoro, aspettandola per poi aggredirla e picchiarla. I Carabinieri sono intervenuti arrestando lo stalker.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *