19 Gennaio 2019

Pusher arrestato sotto casa dalla polizia

Pusher arrestato sotto casa dalla polizia

Le forze dell’ordine avvisate dai vicini di casa, insospettiti da strani movimenti


Insospettiti da quel continuo via vai, sono stati gli stessi vicini di casa ad avvisare la polizia, che è intervenuta mobilitando gli agenti della sezione antidroga in via Musini, traversa di via Volturno. Dopo un appostamento, durante il quale hanno proceduto anche all’identificazione di alcuni clienti tra cui una giovane donna che ha confermato l’attività di spaccio di cocaina dell’uomo, suo fornitore di fiducia da almeno due anni, hanno provveduto ad arrestare lo spacciatore il 23enne Luvin Azamegbedi, origine nigeriana, noto per precedenti di spaccio nel 2012 e altri reati come resistenza a pubblico ufficiale.

A seguito della perquisizione in casa venivano rinvenuti, dentro un ombrello, due involucri di forma cilindrica contenenti 24 circa grammi di cocaina. E all’interno di un armadio, sotto i suoi vestiti, 1.590,00 euro. L’umo era anche in possesso di una patente contraffatta.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *