6 Novembre 2019

L’Allerta Gialla continua: coinvolti la collina e l’Appennino parmense

Da / 2 settimane fa / Meteo / Nessun commento
L’Allerta Gialla continua: coinvolti la collina e l’Appennino parmense

Per rischio Idraulico e Idrogeologico fino alle 24 di mercoledì 6 novembre. Si susseguono nuovi impulsi perturbati, con piogge sparse da Ovest a Est


Dal primo pomeriggio di martedì 5 novembre, la situazione meteorologica è caratterizzata da una breve tregua, dopo le intense piogge cadute sul crinale appenninico, che hanno determinato innalzamenti dei livelli idrometrici con generalizzati superamenti della soglia 1 sui corsi d’acqua centro-occidentali.

Mercoledì 6, flussi di aria umida e instabile determineranno nuove piogge, localmente a carattere di rovescio, prevalentemente sul crinale appenninico, con quantitativi puntuali fino a 50-70 mm nella mattinata (soprattutto fra le 6 e le 12), più probabili nel settore centro-occidentale, che potranno generare nuovi innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua. Nel pomeriggio del 6, le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi, ma è probabile un nuovo impulso nella giornata di giovedì 7, perciò la tendenza è definita stazionaria.

Ventilazione ancora sostenuta sul crinale, ma scesa sotto soglia.

Temperature in lieve diminuzione, soprattutto nei valori massimi; lo zero termico si attesta intorno ai 1800 metri.

È stata emessa una nuova Allerta valida dalle 12.00 di martedì 5 alle 24.00 di mercoledì 6 novembre, così dettagliata:

  • Codice Giallo per rischio Idraulico su tutta la collina centro-occidentale;
  • Codice Giallo per rischio Idrogeologico – rischio frane – su tutta la collina centro-occidentale.

Rischio idrogeologico, vento e temporali. Ancora allerta gialla

Iniziata alle 12 di lunedì 4 novembre, terminerà alle 24 di martedì 5 novembre. Particolarmente interessate le zone di crinale

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *