29 gennaio 2019

La truffa delle finte fatture elettroniche: casi anche a Parma

La truffa delle finte fatture elettroniche: casi anche a Parma

Mail identica a quella delle fatture elettroniche reali, in realtà è un virus


Sono stati colpiti anche i computer di alcuni parmigiani dal virus delle finte fatture elettroniche.

Le mail che arrivano al proprio indirizzo elettronico imitano in tutto e per tutto quelle relative al nuovo sistema di fatturazione, ma in realtà contengono un virus molto pericoloso. Aprendo il PDF in allegato, la vittima rischia di esporre i propri dati sensibili, compresi quelli bancari ai malviventi.

I virus che vengono installati sui nostri pc con questo sistema portano i nomi di SLoad-ITA e Danabot.

Chiunque avesse ricevuto questo tipo di mail, è raccomandato di segnalarle alla Polizia Postale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *