26 Giugno 2015

La protesta dei docenti universitari per gli stipendi

La protesta dei docenti universitari per gli stipendi

Nella sede centrale della nostra Università si sono recati 200 docenti. La stessa manifestazione si è tenuta in tutta Italia, coinvolgendo 8mila docenti di 65 Atenei


 Erano oltre 200 i docenti universitari che ieri attorno a mezzogiorno si sono recati presso la sede centrale dell’Università perché fosse ufficializzato l’appoggio del Rettore alla richiesta di un immediato sblocco degli scatti stipendiali della docenza universitaria. Una delegazione si è recata negli uffici del Rettorato dove hanno consegnato al prorettore vicario Giovanni Franceschini una lettera sottoscritta da oltre 300 colleghi docenti del nostro Ateneo.

Il contenuto della richiesta verte sul fatto che gli scatti per i docenti universitari sono stati di nuovo bloccati a partire dal primo gennaio di quest’anno, per il quinto anno consecutivo, mentre a tante altre categorie del pubblico impiego il blocco è stato via via revocato. Ormai i docenti universitari sono l’unica categoria per la quale tale blocco permane per il 2015. La stessa iniziativa si è tenuta in tutta Italia, coinvolgendo 8mila professori di 65 Atenei.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *