6 Settembre 2019

Rigenerazione urbana, Parma partecipa al bando

Rigenerazione urbana, Parma partecipa al bando

Promosso dall’Emilia-Romagna. Al centro della strategia i quartieri Pablo ed Oltretorrente


La Giunta comunale ha approvato, nei giorni scorsi, una proposta di Contratto di Rigenerazione Urbana da presentare alla Regione Emilia-Romagna la quale ha emesso un bando proprio per la rigenerazione urbana.

La proposta, denominata “La città resistente. Una strategia per il Pablo e l’Oltretorrente”, ha come obiettivo condiviso quello proposto dalla Regione, cioè quello di “promuovere misure a supporto di processi di rigenerazione urbana, attraverso un sistema integrato di interventi ed azioni per il miglioramento della vivibilità delle città, della qualità urbana ed ambientale, della coesione e della partecipazione ai processi di trasformazione da parte degli abitanti”.

Come sottolineato dalla nota in questione che, tra gli interventi presi in esame per la Strategia, sono stati candidati a finanziamento, “la “Biblioteca di Alice”, per un importo pari a euro 1.100.000,00” e “la “Casa dei Mille”, per un importo pari a euro 1.000.000,00. Tale Strategia mira, come spiega l’allegato del Comune, a “attivare uno sviluppo consapevole per una comunità solidale”, “migliorare la qualità dei nostri quartieri in termini di vivibilità, relazioni sociali e sicurezza percepita”, “rendere la rigenerazione dello spazio fisico funzionale alla vitalità del quartiere, prevedendo l’omogenea distribuzione dei servizi” ed infine “il rispetto per l’ambiente “.

Due i luoghi della città che verranno toccati. “Nell’Oltretorrente la strategia prevede di promuovere l’identità culturale della città al fine di aumentare l’attrattività turistica, la coesione ed il rilancio commerciale attraverso la rifunzionalizzazione del complesso dell’Ospedale Vecchio, complesso storico monumentale sottoutilizzato, dove incardinare importanti funzioni culturali, trasformandolo in autentica polarità urbana, in grado di riattivare una parte di città in sofferenza” mentre “Nel Pablo la rigenerazione deve passare attraverso una strategia che, puntando sulla centralità riconosciuta di piazzale Pablo e dei suoi intorni, rafforzi l’identità storica del quartiere, al fine di aumentare l’inclusione e la sicurezza sociale.”.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *