4 Maggio 2017

La Bormioli cambia proprietà. Va Verso la Cina?

La Bormioli cambia proprietà. Va Verso la Cina?

L’azienda, da tempo in cerca di acquirenti, interesserebbe alla multinazionale Deliglass. Ma per trovare l’accordo ci sono 100 milioni di differenza


La Bormioli cerca acquirenti da tempo, ma adesso sembrerebbe aver trovato qualcuno interessato ad acquisirla. Il gruppo italiano, dal 2011 di proprietà del private equity Vision Capital (che ne detiene il 94,5%), ha affidato un incarico alla banca d’affari Rothschild per procedere alla cessione e sembrerebbe aver trovato l’interesse della  multinazionale cinese Deliglass. Mancherebbe però ancora l’accordo sul prezzo: la proprietà vorrebbe ricavare 500 e i 600 milioni di euro, i cinesi la valutano tra i 400 milioni e i 500 milioni.

Il gruppo Bormioli ha già provveduto alla cessione, due anni fa, della divisione di packaging alimentare alla multinazionale della Svizzera tedesca quotata a Zurigo Vetropack Holding, oltre ad aver dismesso le attività di profumeria francesi. Si tratterebbe quindi della vendita delle ultime divisioni del vetro rimaste in capo al gruppo Bormioli: una farmaceutica (la più rilevante) e l’altra casalinghi.

Vision Capital ha rilevato Rocco Bormioli dal Banco Popolare finanziandosi con un bond high yield da 250 milioni, e da allora ha provveduto a un progressivo spezzatino dell’azienda, che ora troverebbe la conclusione con il definitivo approdo in Cina.

 

 

 

Bormioli in vendita? I Sindacati: “Doveroso informare i lavoratori”

“Necessario fare chiarezza dopo le frequenti indiscrezioni giornalistiche finalizzate alla cessione del Gruppo industriale”

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *