7 Febbraio 2018

Inaugurato un nuovo pulmino per il trasporto disabili

Inaugurato un nuovo pulmino per il trasporto disabili

Nel corso della cerimonia sono stati anche forniti i dati delle attività svolte dall’Assistenza Pubblica nel 2017


Nel pomeriggio di martedì 6 febbraio, presso la sede dell’Assistenza Pubblica Parma Onlus, è stato inaugurato un nuovo pulmino per il trasporto disabili, acquistato grazie a quanto è stato devoluto all’ente di volontariato con il 5×1000 in dichiarazione dei redditi.

La cerimonia, cui hanno preso parte il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, Elena Saccenti, direttore generale dell’azienda USL di Parma, e Massimo Fabi, direttore generale dell’azienda ospedaliero-universitaria di Parma, è stata anche l’occasione per fornire alla stampa i dati relativi alle attività svolte dalla Pubblica durante lo scorso anno. Cifre che confermano, per la specializzazione e la qualità degli interventi prestati e per l’importanza dei progetti varati nel tempo, come l’associazione sia un punto di riferimento fondamentale nella vita parmigiana.

«Con l’inaugurazione di questo pulmino ha dichiarato Luca Bellingeri, presidente dell’Assistenza Pubblica – è emersa tutta la generosità dei parmigiani che, indicandoci nella loro dichiarazione dei redditi, hanno deciso di donarci la loro fiducia. I numeri della Pubblica sono in costante crescita. I bisogni dei cittadini sono cambiati, e la Pubblica con i suoi volontari si è adeguata ed ha accresciuto la sua offerta».

«La Pubblica – ha affermato il sindaco Pizzarotti –, con le sue nuove iniziative e attività, prova incessantemente quanto sia viva. È un’associazione fondamentale, un prolungamento istituzionale sul territorio».

«L’Assistenza Pubblica di Parma – ha detto Elena Saccenti –, con la sua storia così lunga e radicata, rappresenta uno dei cuori di questa città. È sempre più importante, soprattutto per i servizi futuri nelle comunità dei nostri quartieri, avere organizzazioni e professionisti che sappiano non solo garantire servizi, ma fare anche comunità».

«In ospedale – ha ricordato Massimo Fabi abbiamo un motto: “Chiunque ha bisogno, qui deve essere curato”. In questo periodo complicato, penso che l’Assistenza Pubblica sia simbolo di questi valori di solidarietà e accoglienza. Insieme abbiamo costruito qualcosa di importante, tangibile e molto concreto».

DATI ATTIVITA’ AP PARMA 2017

Servizi effettuati: 54.000
Servizi con ambulanza: 30.000
Servizi con automedica: 2.000
Servizi trasporto disabili: 22.000
Kilometri percorsi: 735.000
Militi volontari (o soci attivi): 900
Ore di volontariato: 275.000
Uscite con il Pulmino di Padre Lino: 199
Ore di ascolto attraverso Telefono Amico: 1.300
Soci contribuenti: 2.800

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *