20 Ottobre 2015

Arena Shakespeare, iniziano i lavori. Danni per l’incuria

Arena Shakespeare, iniziano i lavori. Danni per l’incuria

È inagibile dal 2011. Affidati i lavori di adeguamento normativo all’Arena con oltre il 15% del ribasso per 72mila euro. Intervento complessivo di 800mila euro anche per lavori dovuti all’inerzia di questi anni: si deve rifare il palcoscenico


Chi si ricorda che a Parma abbiamo un’arena estiva in pieno centro città, aperta per l’inaugurazione e poi immediatamente richiusa? Un teatro all’aperto la cui costruzione, iniziata nell’inverno 2007, è costata 5,5 milioni di euro, di cui 3,4 stanziati dal Comune e i rimanenti 2,1 investiti in project financing dalla Prostea spa (in cambio della gestione di un bar-ristorante e di alloggi per il personale)

Si tratta dell’Arena Shakespeare, che adesso, dopo essere stata dimenticata per anni ed essere inagibile dal 2011, è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 del Comune insieme agli interventi per l’adeguamento normativo del teatro, per una cifra complessiva di 800mila euro. Per il momento Parma Infrastrutture ha provveduto ad affidare per 72mila euro + iva i lavori di adeguamento normativo, che consistono nella sostituzione di alcune parti in legno con il cemento e in particolare nell’adeguamento delle vie di fuga.

Il problema è che l’aver trascurato per quasi cinque anni la struttura, senza protezione o manutenzione, ha causato ulteriori danni, vanificando parte dei lavori già fatti e creando una dispersione di risorse pubbliche che oggi obbliga la collettività a intervenire nuovamente con quasi 1 milione di euro.

In particolare è necessario rifare completamente la pavimentazione del palcoscenico di legno, distrutto dalle intemperie, poi si dovrà provvedere a revisionare l’impianto di riscaldamento, ma per questo si potranno aspettare le rappresentazioni invernali del 2016. L’appuntamento, quindi, dovrebbe essere per la prossima estate.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *