18 Luglio 2019

Furti in casa? I consigli della polizia per prevenirli

Furti in casa? I consigli della polizia per prevenirli

Il Dipartimento della Sicurezza Pubblica ha organizzato l’Action Day, una giornata contro i furti in appartamento


Anche l’Emilia Romagna, insieme a  Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Puglia e Sicilia, ha aderito all’Action Day, una giornata promossa dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale – e dedicata alla lotta ai furti in appartamento.

Le forze di polizia e le polizie locali hanno collaborato per realizzare dei servizi mirati a prevenire e a contrastare i furti, soprattutto nel periodo estivo.

Anche a Parma e provincia sono stati effettuati numerosi controlli. Inoltre sono stati diffusi dei suggerimenti sulle precauzioni da adottare per prevenire i delitti o per minimizzare i danni:

  • ricordarsi di chiudere sempre il portone d’accesso al palazzo;
  • non aprire il portone o il cancello automatico se non si sa chi ha suonato;
  • è bene che la porta d’ingresso sia chiusa a più mandate, anche quando ci si trova all’interno dell’abitazione;
  • proteggere le portefinestre che si affacciano sui balconi, che sono un facile punto d’accesso per i ladri;
  • le finestre delle cantine vanno protette in quanto costituiscono anch’esse un facile punto d’accesso;
  • installare validi dispositivi antifurto;
  • non lasciare le tende da sole abbassate se non si è in casa: rappresentano un ottimo paravento per i ladri che possono agire indisturbati;
  • la cassetta della posta colma è la prova che ci si trova in vacanza. È utile chiedere al vicino di svuotarla in nostra assenza;
  • sulla cassetta della posta scrivere solo il cognome per non far sapere ai malviventi il numero delle persone che abitano nella casa;
  • non lasciare le chiavi infilate nella serratura soprattutto di notte: i ladri infatti conoscono il modo per aprire la porta per aprire la porta face girare le nostre chiavi dall’esterno.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *