15 marzo 2017

Giornata mondiale del sonno, open day a Città di Parma

Giornata mondiale del sonno, open day a Città di Parma

La Casa di Cura apre le porte ai cittadini mettendo a disposizione del pubblico i propri specialisti


Dormire bene per vivere meglio, è questo il claim della Giornata mondiale del Sonno indetta venerdì 17 marzo dalla World Association of Sleep Medicine e celebrata in tutto il mondo, nei centri del sonno, negli ospedali e nelle piazze di molte città.

Una giornata per informare sull’importanza del riposo per la qualità della vita, considerando che  il 41% della popolazione italiana soffre di disturbi, un italiano su cinque dorme male, uno su quindici soffre di insonnia cronica. Gli studi dimostrano l’incidenza negativa dei disturbi del sonno sulla qualità di vita, in forma cronica aumenta il rischio di patologie (ictus, infarto…), ha riflessi rilevanti sul sociale (basti pensare che quasi il 22% degli incidenti stradali è al fattore sonnolenza), è causa di problemi personali e  relazionali (fonte di stress e depressione).

Iniziative sono previste anche a Parma. Venerdì 18 marzo, dalle 15 alle 18, e sabato 19 marzo dalle 9 alle 12, la Casa di Cura Città di Parma apre le porte dell’Ambulatorio di Medicina del Sonno mettendo a disposizione del pubblico i propri specialisti. Verranno forniti consigli sulla prevenzione e cura delle patologie del sonno, con particolare attenzione ai disturbi respiratori, e verranno illustrate le metodiche di diagnosi e terapia. Non è richiesto appuntamento. Considerata la rilevanza e l’impatto sociale di queste malattie, la Casa di cura ha anche predisposto un Check up sulle Malattie del sonno che coinvolge diversi specialisti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *