11 Novembre 2016

Ghiretti: “Per le amministrative 2017, sono ottimista”

Ghiretti: “Per le amministrative 2017, sono ottimista”

Il consigliere di Parma Unita: “Quello di cui Parma ha bisogno è una politica che si metta per intero al servizio degli interessi della città”


“Le elezioni comunali del 2017 non potranno essere affrontate con i classici preconcetti che negli anni passati hanno diviso e separato il fronte civico; pena una pericolosa marginalizzazione che, come nel 2012, potrebbe portare non solo a non avere un ruolo nella futura amministrazione parmigiana, ma soprattutto rischierebbe di favorire altri soggetti che poco o nulla hanno a che fare con la storia e le istanze rappresentate dal civismo.

Bene fa in questo senso Franco Cattabiani, erede di quella Civiltà parmigiana che per anni è stata protagonista della politica locale, a ribadire la volontà di non precludere alcuno scenario per il futuro. Ma rispetto al suo discorso vorrei fare un ulteriore passo in avanti. Il tema centrale non è rappresentato dalle alleanze. Il concetto di alleanza è di per sé stesso vecchio e rimanda a pratiche che vorrei collocare decisamente nel passato. Quello di cui Parma ha bisogno è l’apertura di una nuova stagione nella quale la politica deponga le armi, abbatta gli steccati e si metta per intero al servizio degli interessi della città. La nostra città ha bisogno di una politica che esprima il meglio di sé stessa mettendo le proprie forze migliori al servizio di Parma e delle problematiche che attendono di essere gestite e risolte con competenza, serietà e capacità di governo.

Penso alla sicurezza, al problema dei rifiuti, al degrado urbano ma anche a temi “alti” come le infrastrutture, i servizi sociali, la capacità di non lasciare indietro nessuno.

Per una volta sogno una politica che sia specchio in positivo della nostra comunità, che sappia mettere da parte piccoli interessi di bottega o di corrente per un bene comune superiore. Ce la faremo? Io sono ottimista, qualcosa si sta muovendo nella giusta direzione e tanti comprendono la delicatezza di questa fase. Parma si dice sia stata sempre un laboratorio di politica, proviamo a mettere in campo per questo 2017 la voglia di ricucire tra esperienze diverse, il desiderio di superare il passato, l’amore per la nostra città. Sono certo che sia questa la scommessa che i parmigiani attendono da tempo di veder concretizzare.”

Roberto Ghiretti. Parma Unita

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *