4 Maggio 2016

GHIAIA, 300 CAPI SEQUESTRATI E UNA DENUNCIA

GHIAIA, 300 CAPI SEQUESTRATI E UNA DENUNCIA

Borse e occhiali contraffatti. Intanto, la mamma di una bimba di 2 anni, spinge la figlia a chiedere la carità


Cinque pattuglie del Comando della Polizia Municipale hanno effettuato un raid all’interno del mercato della Ghiaia sequestrando oltre 300 beni recanti firme contraffatte (occhiali e borse) e fermando per identificazione un cittadino senegalese diciottenne, regolarmente soggiornante, indagato per ricettazione e violazione alla normativa sui marchi.

Contemporaneamente veniva fermata e denunciata una cittadina rumena di venticinque anni, senza fissa dimora, che avvalendosi della figlia minore di due anni chiedeva la carità presso i portici di via Carducci.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *