7 Ottobre 2017

Froneri: in 400 dicono NO alla chiusura dello stabilimento

Froneri: in 400 dicono NO alla chiusura dello stabilimento

In 250 rischiano il licenziamento. Anche il sindaco Pizzarotti al corteo partito da via Bernini e arrivato in prefettura.


Grandissima adesione alla manifestazione promossa da Cgil, Cisl e Uil contro la decisione del Gruppo Froneri (ex Nestlé) di chiudere lo stabilimento di via Bernini. Questa mattina, venerdì 6 ottobre, ben 400 persone si sono riunite davanti allo stabilimento e da lì si sono messi in marcia fino a raggiungere la prefettura.

Sono 180 i dipendenti fissi e 70 quelli stagionali che rischiano il licenziamento a causa della chiusura dello stabilimento parmigiano. Accanto a loro hanno fatto sentire la propria voce anche i rappresentanti sindacali del settore alimentare e le Rsu di diverse aziende del territorio. Presente alla manifestazione anche il sindaco Federico Pizzarotti, che ha promesso che il Comune non cambierà la destinazione d’uso dell’area, mentre il prefetto ha espresso la propria vicinanza ai lavoratori e parlato di una prossima mediazione col governo.

“Non si possono cancellare 60 anni di storia senza rendere conto a nessuno, non si può insistere su chiusure e licenziamenti senza vagliare soluzioni alternative” – ha commentato il prefetto Giuseppe Forlani.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *