10 Aprile 2018

Frode alimentare: 13 denunce tra le province di Parma e Treviso

Frode alimentare: 13 denunce tra le province di Parma e Treviso

Controlli in tutta Italia dei Reparti Carabinieri Tutela Agroalimentare. Nella nostra città le attività in questione vendevano prodotti surgelati spacciati per freschi


Le numerose scoperte riguardanti le frodi alimentari hanno spinto i Reparti dei Carabinieri per la Tutela Agroalimentare ad approfondire i controlli riguardanti questa situazione. In particolare, nei giorni scorsi, sono state controllate diverse attività soprattutto etniche, che hanno portato a sconvolgenti scoperte. Tra la nostra città, Parma e Treviso, sono state denunciate 13 persone che vendevano prodotti surgelati (carne, pesce e gastronomia varia) spacciati per freschi.

Ma non solo, a Torino sono state denunciate altre 5 persone per vendita di sostanze nocive, mentre a Roma sono stati sequestrati ben 210 kg di carne, pesce, frutta e verdura che risultavano privi di rintracciabilità. Le sanzioni totali arrivano a 9.000 euro.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *