20 Maggio 2019

Foundation Year: un corso per gli stranieri che studieranno in Italia

Foundation Year: un corso per gli stranieri che studieranno in Italia

Paolo Andrei: “Vogliamo attrarre e accogliere studenti stranieri”


Un corso di 10 mesi per imparare l’italiano e potersi iscrivere all’università, in conservatorio o in una scuola superiore ad indirizzo musicale. E’ il progetto Foundation Year, promosso dall’ateneo parmigiano per l’anno 2019/2020, in collaborazione con il Conservatorio Arrigo Boito.

Un corso pensato per gli studenti stranieri, che potranno così sviluppare le competenze linguistico-comunicative in lingua italiana necessarie per l’iscrizione a un corso di studi universitario in Italia (fino al livello B2); colmare eventuali carenze culturali e interculturali rilevanti per l’inserimento nel contesto accademico italiano; recuperare gli anni di scolarità mancanti.

Una novità nell’ambito dell’offerta formativa dell’università di Parma, prima università in Emilia Romagna ad attivare questo tipo di corso

La quota di iscrizione per curriculum generale è di 4.000 euro; per il curriculum musicale 3.200 euro a cui si aggiungono 1.000 euro per l’iscrizione a un numero massimo di 3 corsi musicali. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 giugno.

Per ulteriori informazioni scrivere a foundationyear@unipr.it o visitare www.foundationyear.unipr.it

“Vogliamo – sottolinea Andrei – aumentare la capacità di attrarre e di accogliere studenti stranieri nel nostro ateneo sia dal punto di vista della ricerca che della didattica. Questa iniziativa va appunto nella direzione di offrire la possibilità a chi ha difficoltà nell’inserimento di un percorso adeguato per poi sfruttare a pieno il percorso di studi universitario” – ha commentato il rettore Paolo Andrei.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *