4 Dicembre 2018

Fontanellato, rubano batterie dal ripetitore Telecom: arrestati

Fontanellato, rubano batterie dal ripetitore Telecom: arrestati

Sul furgone avevano già 36 cumulatori di carica marchiati Tim e Vodafone-Wind


Avevano già rubato ben 36 batterie da vari ripetitori e stavano continuando nella loro opera. I tre malviventi, però, non sono riusciti a farla franca, colti in flagrante mentre stavano portando via i cumulatori di carica dal ripetitore Telecom di Fontanellato, probabilmente per ricavarne piombo e rivenderlo.

A notarli è stato un cittadino, insospettito dal furgone su cui i tre viaggiavano. Un mezzo poi risultato noleggiato a Napoli. I ladri, tutti uomini di origini napoletane, alla vista dei carabinieri, hanno tentato la fuga nel Torrente Scannabecco, a Cannetolo, ma sono stati bloccati grazie all’apporto dei carabinieri di Fidenza, di quelli di Sissa e della Polizia Locale di Fontevivo.

 

I tre, con precedenti per furto e rapina, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso.

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *