15 marzo 2019

Che folla per la “Marcia per il clima”! 10mila studenti in corteo

Che folla per la “Marcia per il clima”! 10mila studenti in corteo

Da piazzale Picelli a piazza Garibaldi cori per salvare il pianeta insieme a Greta Thunberg, giovane ideatrice di questa campagna


A Parma, così come in tante altre città italiane, europee e mondiale, è andata e sta andando in scena “Fridays for future”, una giornata di sciopero per lanciare un allarme per il pianeta. La prima a sensibilizzare il mondo a questo problema è stata Greta Thunberg, adolescente svedese che ha voluto far sentire la sua voce per un tema fondamentale per il futuro di tanti ragazzi come lei.

Tanti bambini e ragazzi sono scesi simbolicamente per le strade con lei. La mattinata, infatti, nella nostra città, è stata contrassegnata da 10mila studenti di tutte le età che hanno sfilato da piazzale Picelli, passando per via D’Azeglio, via Mazzini fino a piazza Garibaldi in segno di sciopero e protesta. Urla, canti, cori e striscioni hanno accompagnato questa giovane folla che chiede a gran voce sicurezze dal punto di vista ambientale sul proprio futuro. E, così come Greta, alcuni studenti hanno preso il microfono e parlato a questa grande folla in piazza.

“#CLIMATESTRIKE SCIOPERO PER IL FUTURO”: corteo in città

Sono previste modifiche alla viabilità durante la mattinata di venerdì 15 marzo

0 comments

Clima, ultima chiamata

Il 15 marzo gli studenti dell’Emilia-Romagna riempiranno le piazze per salvare il pianeta, in occasione del Golbal Strike for Future

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *