13 Gennaio 2016

Fognano, nuova sede per la scuola dell’infanzia

Fognano, nuova sede per la scuola dell’infanzia

900.000 euro per per ultimare i lavori e ricavare la nuova sede della scuola materna, che potrà ospitare tre sezioni, mentre l’asilo nido avrà spazi adeguati per  tre sezioni all’interno del complesso in cui è ospitato


Negli incontri promossi dal vicesindaco Nicoletta Paci e dall’assessore Michele Alinovi presso la sede della scuola dell’infanzia di Fognano, prima con i rappresentanti dei genitori e poi con i cittadini convocati dal Consiglio dei Cittadini Volontari di Golese, sono state discusse importanti novità.

“Abbiamo voluto incontrare prima  i rappresentanti dei genitori  di asilo nido e scuola dell’infanzia Primavera di Fognano gestite da Parma Zerosei e poi i cittadini del quartiere – fa sapere Nicoletta Paci – per spiegare le soluzioni che abbiamo individuato allo scopo di garantire un servizio adeguato in un quartiere in crescita”.

Per il prossimo anno scolastico, 2016 – 2017, il livello di servizio resterà sostanzialmente invariato rispetto ad oggi, con 3 sezioni di scuola materna e una di asilo nido, nonostante la necessità di ampliare gli spazi a disposizione del plesso scolastico “Natale Palli”, la scuola primaria di Fognano. Ciò sarà possibile con modesti lavori di adeguamento per utilizzare al meglio gli spazi disponibili, assicurando l’ampliamento della mensa, indispensabile per l’aumento della popolazione scolastica.
“E’ una soluzione che consideriamo provvisoria – puntualizza ancora Nicoletta Paci – in vista dell’anno scolastico successivo, quando, nel 2017 potremo contare sulla nuova sede per la scuola dell’infanzia, risolvendo definitivamente il problema e restituendo all’asilo nido lo spazio per attivare tre sezioni all’interno dell’attuale struttura”.

“La nuova scuola dell’infanzia – ha spiegato Michele Alinovi – verrà realizzata nell’edificio colonico da tempo in ristrutturazione. Il cantiere si era bloccato con la chiusura anticipata della precedente legislatura e l’edificio era destinato ad altri usi. Ora abbiamo stanziato 900.000 euro per per ultimare l’intervento e ricavare la nuova sede della scuola materna, che potrà ospitare tre sezioni, mentre l’asilo nido avrà spazi adeguati per  tre sezioni all’interno del complesso “Natale Palli”, dove è attualmente ospitato”.

Le proposte degli amministratori sono state favorevolmente accolte dai genitori presenti all’incontro, in quanto tendono a risolvere in modo adeguato il problema dell’istruzione per la prima infanzia in uno dei quartieri più “giovani” della città.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *