14 Novembre 2016

Firmata una convenzione triennale tra Comune e Università

Firmata una convenzione triennale tra Comune e Università

L’accordo prevede lo sviluppo di strutture e l’integrazione di servizi per favorire sia i cittadini che gli studenti dell’ateneo


Comune e Università più vicine grazie alla sottoscrizione della Convenzione, ufficializzata dal sindaco Federico Pizzarotti e dal rettore Loris Borghi. La convenzione rientra in una politica attuata dai due enti di apertura al territorio ed alle sue risorse in un rapporto di collaborazione e sinergia volto a garantire uno sviluppo sostenibile e a mettere in rete saperi, conoscenze e competenze. La convenzione è stata sottoscritta ufficialmente questa mattina dal sindaco, Federico Pizzarotti, e dal rettore Loris Borghi.

La convenzione, che avrà una durata di 3 anni, prevede, tra gli altri aspetti, una trasformazione del Campus universitario in luogo vissuto tutto l’anno, aperto sia di giorno che di notte, con maggiori servizi sia per gli studenti che per i cittadini e piste ciclabili interconnesse con la città. Si tratta di un ulteriore tassello del macroprogetto Mastercampus cui l’Università sta lavorando già da tempo e che dovrebbe essere concluso, appunto, nel prossimo triennio.

La convenzione costituisce il documento di riferimento per la stipula di successivi accordi attuativi e convenzioni di tipo operativo, al fine di coordinare i rispettivi ambiti di intervento su oggetti d’interesse comune, rientranti nelle macro aree tematiche che includono settori strategici per il futuro della città. Tra questi, il settore socio assistenziale ed educativo, quello culturale ed economico, quello urbano e ambientale, ma anche il tema delle infrastrutture e del risparmio energetico; a cui si aggiungono la semplificazione, trasparenza e controllo e la tecnologia e l’innovazione. Le parti istituiscono un Comitato permanente di collegamento composto, oltre che dal Sindaco e dal Rettore (o loro delegati), da altri due rappresentanti per ciascuna, designati rispettivamente dal Sindaco e dal Rettore.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *