29 aprile 2016

Firmata convenzione tra Università e Cariparma

Firmata convenzione tra Università e Cariparma

Tra i progetti “Cariparma per giovani talenti”. 30 studenti avranno la possibilità di incontrate i top management del Gruppo.


Firmata oggi dal Rettore Loris Borghi e Giampiero Maioli, Ceo del Gruppo Cariparma Crédit Agricolela, la convenzione tra Cariparma e Università di Parma. Un accordo a favore della ricerca, della formazione e dell’occupazione dei giovani talenti.  Un momento di incontro importante che rafforza ulteriormente la collaborazione sinergica tra le due realtà.
L’Università di Parma è un ateneo storico dalla grande tradizione,  non è quindi un caso che Cariparma, player bancario di livello nazionale con origini sul territorio parmense, abbia scelto di collaborare con l’Ateneo sia sul fronte didattico che su quello del recruitment e placement.
La banca offrirà all’Università di Parma un valido supporto nella didattica. Manager dell’azienda si impegneranno in lezioni universitarie, seminari, dibattiti e convegni organizzati dall’Ateneo. La collaborazione volta al futuro si presta ad eventuali sviluppi, come la costruzione di un corso di laurea dedicato a tematiche bancarie.
Sul fronte del placement verranno realizzate iniziative destinate a favorire l’ inserimento nel mondo del lavoro ai neo laureati.

Il primo progetto che vedrà la luce sarà la giornata di orientamento  intitolata “Cariparma per Giovani Talenti” e riservata a 30 studenti meritevoli dei corsi di laurea magistrale dell’ateneo cittadino degli ambiti Economico, Giuridico e Politologico, di Ingegneria, oltre a Fisica e Matematica.
Gli studenti potranno passare una giornata all’interno della banca, avendo l’opportunità di incontrare il top management del Gruppo, informarsi sulle nuove strategie aziendali e conoscere il funzionamento pratica di una banca mettendosi alla prova con un business game pensato ad hoc. I migliori potranno accedere a tirocini ed esperienze formative all’interno dell’istituto di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *