16 Marzo 2016

ParmaYoung. Filippo Schianchi: “studio Ingegneria Meccanica, invento felpe, e domani creerò orologi”

ParmaYoung. Filippo Schianchi: “studio Ingegneria Meccanica, invento felpe, e domani creerò orologi”

Inizia una nuova rubrica di giovani che intervistano giovani. Parmareport Young: Filippo Schianchi: “Parma è una piccola America, una città piena di risorse in cui basta la volontà per rendere qualsiasi progetto possibile”


Filippo Schianchi è un ragazzo di Parma, ha 21 anni e frequenta la facoltà di Ingegneria Meccanica nella nostra città. Per mantenersi da solo gli studi, poco più che diciottenne, ha iniziato a inventare felpe che ha venduto a scuola e agli amici.

Ma non ha fatto solo quello: “Fin dai primi anni delle superiori ho iniziato un’attività mia come organizzare eventi e ho creato un marchio di felpe, che mi permettessero di far capire meglio come sono, ma anche di iniziare e continuare gli studi all’Università”.

“Parma. Parma è una città ricca, economicamente e d’animo, piena di persone generose che credono in nei giovani. Siamo noi anche noi che dobbiamo crederci.”

“I miei obiettivi? Quello di impegnarmi al meglio per finire gli studi e poi il più grande sogno è diventare un grande orologiaio, dopo la laurea”. Filippo fa apparentemente un lavoro classico, in realtà è già immerso pienamente in quello che è il futuro delle nuove professioni.

Quello che sorprende di Filippo Schianchi è che è un ragazzo molto creativo, che non si ferma mai. “Parma è ricca di aziende leader nel settore e di imprenditori onesti, con i quali si può parlare e imparare. Questo è quello che mi è capitato anche conoscendo la mia attuale titolare, dove lavoro come commesso presso un Outlet pluri-marca, ma non solo…. Il mio lavoro consiste per una parte nel vendere la merce direttamente al pubblico e dall’altra parte comunicare, attraverso il contatto diretto o il social-web marketing, un prodotto in modo nuovo e innovativo”.

Un utilizzo insolito dei social network, per fare pubblicità. “Così facendo posso alimentare le mie passioni, come era successo con le prime felpe ai tempi della scuola superiore, porto avanti una linea di moda in dimensioni più grandi del previsto e contemporaneamente lo studio. Lavorando part-time posso studiare per il resto della giornata. In soldoni, Parma è una piccola America, una città piena di risorse in cui basta la volontà per rendere qualsiasi progetto possibile”. Forza Filippo.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *