25 Ottobre 2017

Esselunga e Panorama nel mirino dei ladri, una è minorenne

Esselunga e Panorama nel mirino dei ladri, una è minorenne

Fermati anche un 57enne e una 22enne che ha commesso il furto portando con sé i figli di 2 anni, un anno e un neonato


Giornata impegnativa per gli addetti alla sicurezza dei supermercati quella di martedì 24 ottobre. Nel giro di poche ore, infatti, si sono verificati due tentati colpi con modalità e personaggi diversi.

Il primo furto è avvenuto alle 8.40 di mattina all’Esselunga di via Emilia Ovest, dove un 57enne italiano ha tentato di rubare una parure da letto dal valore di 80 euro nascondendola sotto il proprio giaccone. L’uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stato accompagnato in Questura per i rilievi di rito e denunciato per furto aggravato.

Poco più tardi, a mezzogiorno circa, un altro tentativo di furto si è verificato al Panorama. Qui sono state fermate due ragazze che hanno tentato di rubare della merce nascondendola all’interno delle proprie borsette, anch’esse già note alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. Sono state fermate una 22enne romana e una 17enne di origini bosniache. Dopo aver passato la cassa, le due sono state bloccate da un addetto alla sicurezza, a cui è stata riconsegnata la merce dal valore di 50 euro. La 17enne, minorenne e con i genitori irreperibili è stata portata in comunità, mentre la 22enne si aggirava tra gli scaffali con i figli di 2 anni, un anno e un neonato. Entrambe sono state denunciate in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso, anche se in Questura si è scoperto che erano già state fermate più volte e avevano fornito sempre nomi diversi.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *