19 Marzo 2019

Esproprio: il Comune deve al Dadaumpa 346mila euro

Esproprio: il Comune deve al Dadaumpa 346mila euro

Il giudice ha accolto il ricorso avanzato dai proprietari per l’esproprio di un’area esterna del locale


Nel 2003 l’Amministrazione comunale aveva espropriato un’area di 1600 metri quadrati adiacente alla discoteca Dadaumpa, utili per eseguire i lavori per lo svincolo della tangenziale.
Per fare ciò il Comune aveva inizialmente offerto ai proprietari del locale in Via Emilio Lepido 136mila euro; questa somma, però, non è stata ritenuta adeguata e sono state intraprese le vie legali.
Dal momento che l’area in questione è stata identificata come parcheggio, e quindi di grande importanza per l’attività del Dadaumpa, il giudice ha accolto il ricorso dei proprietari, stabilendo che la cifra che spetta loro è di 346mila euro. Ora il Comune dovrà versare per intero questo importo, considerato come debito fuori bilancio.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *