7 Ottobre 2019

Escort condannata per truffa

Escort condannata per truffa

Coprotagonista un 50enne parmigiano che aveva versato sul conto cointestato con la escort di cui si era innamorato 97 mila euro per andare a vivere insieme


La donna, di origine marocchina, è stata condannata ad un anno e due mesi per truffa.
La vicenda si è verificata nei mesi scorsi:  l’uomo, un 50enne di Parma, a seguito di una crisi con la moglie, dopo aver visto un annuncio online, contatta l’escort.
Dopo alcuni incontri sessuali a pagamento, i due decidono di vivere insieme; l’uomo versa 97 mila euro su di un conto cointestato per realizzare quello che sembrava essere il loro desiderio. La donna poi, riesce ad essere l’unica intestataria. Dopo qualche mese però la svolta della vicenda: lei decide di lasciare il 50enne parmigiano accusandolo d’infedeltà, diventando così l’unica intestataria in possesso della grande cifra di denaro.

L’uomo a quel punto, decide di dar il via alla vicenda processuale che terminerà con la condanna della donna per truffa.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *